RD40

Riduttore di velocità a ingranaggi elicoidali

                                            

Sono riduttori di velocità dalle dimensioni contenute ad alte prestazioni, adatti alle applicazioni industriali in genere che richiedono rendimenti elevati.
In particolare impiegati nell’automazione e nella robotica, sono indicati anche per l’impiego sui motori.
• Corpo in alluminio anodizzato nero in monoblocco
•  Alberi e ingranaggi in acciaio PR80 con trattamento superficiale indurente, con elevata resistenza all’usura ed a fatica oltre che una riduzione dell’attrito ed un notevole incremento della resistenza alla corrosione
• Rapporti di riduzione standard: 1/1 - 1/2 - 1/4 - 1/7,5 - 1/10 - 1/15 - 1/20 - 1/30 - 1/40
• Numerose opzioni di montaggio con forme costruttive con alberi di entrata e uscita sporgenti e cavo
• Flange di accoppiamento diretto su lato macchina, motori e per visualizzazione con indicatori di posizione.
• Versioni disponibili: 
- RD40 riduttore
- RD40S con sensore 
- RD40M con CC motore
- RD40MR con motoriduttore 
- RD40MS con CC motore e sensore 
- RD40MRS con motoriduttore e sensore  

 Per i dati del sensore e dei motori, consultare la sezione "Dati Tecnici Generali" nel menù a tendina a destra.



 

Photogallery

RD40
1. Filettatura M4
2. Nr. 3 grani di fissaggio M4 a 120°
3. Filettatura M3x7
4. Nr. 3 grani di fissaggio M5 a 120°
a. Albero di entrata veloce 
b. Albero di uscita lento
c. Albero di uscita lento




DATI SENSORI PER RD40

Dimensioni

12 x 40 x 40 cm 

Alimentazione

10 ÷ 30 Vdc ±10%, max 60 mA

Risoluzione

256 imp/giro

Corrente d’uscita

canali A - B (20mA)

Grado di protezione

IP66

Contenitore

alluminio anodizzato

Temperatura di lavoro

-10 ÷ 70 °C

Umidità di lavoro

10 ÷90%

Uscita cavo

0,5 - 1 -2 -5 -10 metri 

EMC

2004/108/CE

Il sensore converte la rotazione dell’albero di uscita del riduttore in impulsi

 

MOTORI PER RD40
   

MOTORI "M" CON ATTACCO PER RD40

MOTORIDUTTORI "MR" CON ATTACCO PER RD40
 A RPM  COPPIA (Nm)   A RPM  COPPIA (Nm) 
35 56 2200 0,06 30 79  450  0,4 
40 98 5600 0,2 42 113 420 0,7
35 65 11000 0,05  

 adatti al movimento alternato

 adatti al movimento in continuo 

 

VERSIONI DISPONIBILI
RD40 riduttore RD40S con sensore 
   
RD40M con motorino RD40MR con motoriduttore
   
RD40MS con motorino e sensore RD40MRS con motoriduttore e sensore
   

 

I giunti cardanici a snodo «GC» utilizzati per la trasmissione di coppia e movimento di elementi non allineati. 
Caratteristiche principali: applicazione universale, elevata affidabilità, senza manuntenzione, semplicità di utilizzo, estrememamente precisi.
• Corpo in acciaio inox AISI303, interamente lavorato dal pieno.
• Bussole di scorrimento in materiale plastico autolubrificante, adatti a movimenti intermittenti (UI) e in continuo (UC).
• Angolo di lavoro max. 45°.
• Fori disponibili: ø6 - ø8 (combinabili tra loro); ø10 - ø14 (combinabili tra loro).

 per informazioni più complete, vedi sez. "Trasmissioni flessibili, alberi semi-rigidi..." nel menù a tendina a sinistra.

Accesso Area Riservata

Password dimenticata?


Richiedi l'accesso




*Campi necessari

CARATTERISTICHE TECNICHE 
FA  = carico assiale in ingresso 50 N
FA  = carico assiale in uscita 100 N
FR = carico radiale in ingresso 500 N
FR = carico radiale in uscita 1000 N
Gioco massimo  0,75°
Max rpm in ingresso (1/min)  5.000
Temperatura di lavoro  -20 +90°
Durata  10.000 h
Peso  80 gr
Lubrificazione  grasso Klüber AG11-462

 

 TABELLA DI RENDIMENTO
i 1/1 1/2 1/4 1/7,5 1/10 1/15 1/20 1/30 1/40
R    % 0,73 0,71 0,67 0,66 0,44 0,34 0,44 0,21 0,29

TI  Nm

8,26 4,20 2,24 1,21 1,38 1,16 0,68 0,95 0,52
TO Nm 6 6 6 6 6 6 6 6 6

✽ irreversibilità

Legenda simboli:
i   =  rapporto di trasmissione
R  = rendimento
TI  = coppia in ingresso
TO = coppia in uscita

 

 Per l'uso in continuo si consiglia di contattare l'ufficio tecnico: è previsto l'inserimento di un ingrassatore, ad intervalli di tempo variabili in funzione delle condizioni di lavoro, è necessario ripristinare il giusto apporto di lubrificante.

⁃ Per l’identificazione del riduttore più adatto alle proprie esigenze, verificare i valori riportati in tabella per ogni modello. Qualora i carichi e i rendimenti reali siano molto vicini ai valori tabellari contattare l’ufficio tecnico.
⁃ Tutte le tabelle dimensionali riportano misure lineari espresse in ‹mm›, se non diversamente specificato. 
⁃ Tutti i rapporti di riduzione sono forma di ‹frazione› se non diversamente specificato. 
⁃ Tutte le forze, i rendimenti e i carichi sono espressi in ‹N o Nm› (10N ≅ 1Kg o 10Nm ≅ 1Kgm) se non diversamente specificato.